Archivi tag: piazzale giulio cesare

E LA FIERA NON C’E’ PIU’

Mi piace godermi Milano d’agosto: sembra quasi surreale. Cerco sempre di passare qualche giorno in città nel mese d’agosto perché è l’unico modo per constatare che, nonostante tutto, è una bella città (questo non significa che non me ne voglia andare J ). QQuesta sera, quindi, dopo cena ho preso la bici e mi sono avviata alla gelateria di Via Ravizza per un sano gelato. Ho fatto il solito ciclo-tragitto che mi porta a passare in una di quelle che, a mio avviso, è una delle piazze più belle di Milano: piazzale Giulio Cesare. E’ la piazza antistante antico ingresso principale della Fiera di Milano (ingresso Giulio Cesare, appunto). Questo piazzale è sempre stato poco transitabile (se non ricordo male passavano solo le vetture degli abitanti e i mezzi pubblici) e forse per questo si è conservato meglio di tanti altri. Al centro della piazza si trova la fontana delle Quattro Stagioni realizzata da Renzo Gerla nel 1927. Questa sera uscendo avevo deciso di fare finalmente una foto. Quindi sono arrivata al centro della piazza, mi sono posizionata di fronte la fontana e…click….foto.

piazzale giulio cesare ago 08

piazzale giulio cesare ago 08

Appena scattata mi rendo conto che manca qualcosa dalla solita immagine che avevo in mente: l’insegna verde al neon che recitava “Fiera di Milano”. La colpa di questa disattenzione è tutta mia: non ci passavo da tempo da queste parti e da altrettanto tempo non seguo con la dovuta attenzione le decisioni dell’amministrazione comunale sul futuro di questa “metropoli tentacolare”, schifata ormai dalla predominanza degli interessi di pochi a discapito della comunità. Quindi quando ho realizzato che tutta l’aera della vecchia fiera non c’è più, è stato un “colpo”: il neon verde (sicuramente disprezzabile ma accettabile in quel contesto e per una città metropolitana) è stato per me uno dei punti di riferimento per orientarmi in città (soprattutto quando abitavo fuori). Si sapeva che girando a destra rispetto alla scritta verde si circumnavigava la fiera passando da Viale Cassiodoro, mentre se si svoltava a sinistra si andava a quello che nel corso degli anni è diventato l’ingresso principale delle manifestazioni maggiori, cioè Amendola Fiera. Senza contare i km macinati tra quei padiglioni sia in veste di visitatrice che in veste di espositrice. Quindi mi sono immalinconita tremendamente. A questo punto mi piacerebbe tanto che l’area venisse lasciata così, magari piantumando un bel parco (magari quello distrutto in Gioia?). Ma invece ci sono già i progetti per la costruzione di Citylife.

Siccome sono una schiappa come fotografa, oltre alla mia foto, consiglio di visitare questo post di Milanophotogallery.com che è decisamente meglio.

Mentre chi volesse farsi un’idea su “come è e come sarà” ho trovato questo link a Panorama.it che rende meglio l’idea di tanti altri siti

Lascia un commento

Archiviato in milano